giovedì 5 luglio 2012

Keep calm




Okay, questo è quello che ho fatto durante quest'anno. Sembra che il primo anno di matrimonio sia il più duro, perché bisogna trovare nuovi ritmi e bioritmi. Ma suvvia, non diamo tutta la colpa a ciò.
Restare calmi è difficile se si hanno i suoceri a 20 mt di distanza. Se da 9 mesi tua madre non fa che chiederti quando le fai un nipotino. Se hai una vicina di casa che urla 24 h su 24 e un neomelodico sotto casa che ti delizia ad ogni ora con le sue creazioni. Se hai uno stuolo di persone, per lo più presenze femminili, pronte a dirti come comportarti, cosa leggere, come vivere, persino se è meglio mangiare il gelato confezionato o artigianale o indossare o non le infradito in estate.
Okay, ho cercato di mantenere la calma, quest'anno.
Sopratutto questi ultimi mesi, ho cercato di avere la calma dei buddhisti, dalla mia.
Ma se non cambieranno le cose fra un po' la perderò. Sto per mandare a quel noto posto un po' di gente, sto per inimicarmi a vita una bella fetta di popolazione mondiale e vi dirò, se avessi un'auto a disposizione starei anche per metterla sotto.
E sto per uccidere il creatore di questi stupidi slogan sul restare calmi.

15 commenti:

  1. Come ti capisco, specie in tema suocera...ma anche il resto.. Io con oggi faccio 9 anni di esercizi sul mantenere la calma..dici che ormai potrei essere annoverata nella categoria dei santoni? Ohmmmmm...

    RispondiElimina
  2. Più che dei santoni, dei santi ;)

    RispondiElimina
  3. uuu mi sa che siamo tutte nella stessa barca.. o zattera!!! a parte x i vicini.. io sono un pò più fortunata di te.. dai dai brava stringi i denti,ancora di più, di più di più.. ecco così!!!! brava adesso vai a noleggiare uno schiacciasassi!!! ci metti meno ed è più efficace !!! hi hi hi

    RispondiElimina
  4. Adesso cerco il più vicino noleggio di schiacciasassi ;)

    RispondiElimina
  5. Keep calm and go on holiday!!! ;)

    RispondiElimina
  6. Ahaha, you're soooo right!!! ^^

    RispondiElimina
  7. Accidenti :(
    Che pazienza... ti capisco, la vita è abbastanza faticosa da gestire, quando tutti iniziano a chiederti pure il sangue!!
    Ma direi che la tua famiglia, quella che hai voluto creare, ha precedenza rispetto al resto che, automaticamente, ora deve passare un po' più in secondo piano.
    Tieni duro e, come dice secondo binario, prendi un po' di vacanza :))
    In bocca al lupo!
    Abbracci!

    RispondiElimina
  8. Hai ragione, davvero a volte penso che chi me lo fa fare..e infatti per alcune delle persone sovracitate non me l'ha ordinato il medico di "frequentarle", ho dato un paio di avvisi ma hanno fatto orecchie da mercante, mi sa che è ora di tagliare ;)

    RispondiElimina
  9. Keep calm e mandali a quel paese.
    Funziona! :)

    RispondiElimina
  10. che faccio??? rido????....

    Ma non eravamo in fase zen???

    RispondiElimina
  11. Eravamo è il tempo esatto ;) Fase zen ancora, ma il caldo non aiuta :S

    RispondiElimina
  12. Beh mandare a quel paese i parenti (soprattutto quelli acquisiti ;)) ogni tanto fa bene, aiuta a mettere tutti al loro posto. E comunque questa versione del "keep calm" è una di quelle che mi piacciono di più! ;D

    RispondiElimina
  13. Concordo con Robin!! Proprio oggi ho fatto la mia prima sclerata alla suocera, che da quando sono tornata a casa col bimbo mi suona il campanello 4-5 volte al giorno!!! Le ho detto chiaro e tondo che non può suonarmi ogni volta che le passa per la testa e che quando non rispondo non deve insistere!! In parte mi dispiace perché sono stata dura, ma so di aver fatto la cosa giusta... dire le cose in modo chiaro fa sentire meglio!!! ;-)

    RispondiElimina
  14. @Robin: mi sa che infatti inizierò ;)

    @Imperfect: mmmmm, suocera e figlio è un binomio pericoloso ^^

    RispondiElimina